domenica 31 gennaio 2016

Il carcere di Santo Stefano in progetto di restauro.

http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/cultura/2016/01/31/news/carcere_santo_stefano_ventotene-132389183/

Buster Keaton: il genio del cinema muto.

http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/spettacoli/cinema/2016/01/30/news/mezzo_secolo_senza_buster_keaton_il_saltimbanco_con_il_genio_del_cinema-132306846/?ref=glpr&utm_source=dlvr.it&utm_medium=gplus

lunedì 25 gennaio 2016

L'oro della Valle del Chiese!

La polenta di Storo è un prodotto tipico della Valle del Chiese, nel trentino. Si tratta di farina di mais macinata a pietra di Storo.
Per la sua cottura seguite le istruzioni sulla confezione.
Per un chilo di farina ci vogliono 4 l. di acqua e due cucchiai di sale grosso. Portate l'acqua ad ebollizione e appena bolle salatela e versatevi a pioggia la farina avendo cura di girarla con il mestolo in legno. La cottura varia da 15/20 minuti a 30/40 al massimo. Quando la polenta si stacca dalla pentola è pronta.
Io l'ho disposta in uno stampo da plumcake e ivi fatta raffreddare a temperatura ambiente.
Potete utilizzare stampini dalle varie forme!
L'ho accompagnata con radicchio rosso e formaggio  trentino Bagoss fuso sopra!
Il convento della Chiesa di San Lorenzo augura buon appetito aspettandoVi per la prossima ricetta!

sabato 23 gennaio 2016

Risotto al Bagoss.

Il Bagoss è un formaggio trentino, semigrasso, gustoso e aromatizzato allo zafferano coltivato nel bresciano. Ho deciso di creare con esso un ottimo risotto cremoso! Lasciate decorrere mezz'ora da quando è pronto e diventerà più gustoso, poiché il risotto e il Bagoss si amalgamano meglio acquisendo un sapore più deciso.

Ingredienti:
risotto (due manciate a persona)
olio
burro 40/50 gr
cipolla
vino bianco
1 bustina di zafferano
dado granulare classico
acqua
formaggio Bagoss.

Procedimento. Irrorate una padella antiaderente e dai bordi alti aggiungendo due manciate a testa di riso e 40/50 gr di burro. Fate rosolare e poi sfumate col vino bianco. Unite l'acqua, una bustina di zafferano e dado granulare classico. Fate cuocere per circa 20 minuti. Terminate la cottura lasciando un po' di brodo e aggiungete il Bagoss tagliato a dadini. Lasciate amalgamare gli ingredienti con coperchio per mezz'ora e poi riscaldate e servite.Il convento della Chiesa di San Lorenzo augura buon appetito aspettandoVi per la prossima ricetta!

giovedì 21 gennaio 2016

Il più antico monastero cristiano dedicato a Sant'Elia.

http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/mondo/2016-01-20/l-isis-rade-suolo-piu-antico-monastero-cristiano-iraq--152702.shtml?uuid=AC8vUmDC

La prima carneficina umana della storia

Kenya, la prima strage di uomini della storia avvenne 10mila anni fa - Tgcom24 http://mobile.tgcom24.it/checkexistpage.shtml?/mondo/kenya-la-prima-strage-di-uomini-della-storia-avvenne-10mila-anni-fa_2155766-201602a.shtml (Condiviso da CM Browser)

La prima carneficina umana della storia

Kenya, la prima strage di uomini della storia avvenne 10mila anni fa - Tgcom24 http://mobile.tgcom24.it/checkexistpage.shtml?/mondo/kenya-la-prima-strage-di-uomini-della-storia-avvenne-10mila-anni-fa_2155766-201602a.shtml (Condiviso da CM Browser)

La prima carneficina della storia umana.

Kenya, la prima strage di uomini della storia avvenne 10mila anni fa - Tgcom24 http://mobile.tgcom24.it/checkexistpage.shtml?/mondo/kenya-la-prima-strage-di-uomini-della-storia-avvenne-10mila-anni-fa_2155766-201602a.shtml (Condiviso da CM Browser)

martedì 19 gennaio 2016

Hot dog.

Con la "pasta matta" avanzata dalla torta salata al gorgonzola ho creato degli hot dog col wurstel, spennellato con latte p.s. e infornato a 180 gradi per dieci minuti circa!

domenica 17 gennaio 2016

giovedì 14 gennaio 2016

Carbonara di piselli.

Un piatto gustoso, alternativo alla classica carbonara e che saziera' i vostri commensali!

Ingredienti:
spaghetti
sale grosso
olio
cipolla
pancetta affumicata a cubetti
piselli finissimi in scatola
1 uovo (ogni due persone)
sale fino
formaggio grattugiato.

Procedimento.
Portate ad ebollizione l'acqua, gettate una manciata di sale grosso e cuocere gli spaghetti.
Nel frattempo irrorare con olio una padella antiaderente e dai bordi alti, aggiungere la cipolla tagliata a fettine sottili e la pancetta a dadini; dopo pochi minuti unire i piselli finissimi con il loro liquido e far stufare con coperchio.
A parte in una cocumina preparate l'uovo sbattuto con sale fino e formaggio grattugiato.
Condite gli spaghetti al dente con il composto preparato in padella e poi, a fuoco spento, aggiungete il contenuto della cocumina.
Il convento della Chiesa di San Lorenzo augura buon appetito aspettandoVi per la prossima ricetta!

sabato 9 gennaio 2016

Come riutilizzare l'acqua di cottura della pasta!


Non buttare l'acqua della pasta, leggi a cosa può servirti - https://ilbuongiorno.it//it/articles/item/5626-non-buttare-l-acqua-della-pasta-leggi-a-cosa-puo-servirti-pc

Come riutilizzare l'acqua di cottura della pasta!
Leggete il link soprastante.

venerdì 1 gennaio 2016

Giornata mondiale della pace!

Interessi economici internazionali fanno ahimè scaturire le guerre, sarà pertanto una missione quasi impossibile ottenere la pace nel mondo; tuttavia ogni singola persona potrebbe smettere di generare problemi agli altri...sarebbe già una piccola ma grande vittoria!